Francesca Proietti Sorbini

Ha frequentato la SRF (Scuola Romana del Fumetto), corsi e seminari tenuti da Marcella Brancaforte sulle tecniche dell’illustrazione, un workshop di animazione svolto da Mauro Caramanica, e, da ultimo un workshop sul fumetto tenuto da Akab.

 

Nel 2004-2005 collabora come grafico con Mc software 2000 di Mauro Ciucciarelli nella realizzazione di videogames per cellulari.

È stata insegnante d’arte presso la scuola bilingue “Big Red Bus” e, dal 2012, è illustratrice di “Gomma e Carboncino”, fumetto per bambini pubblicato sulla rivista bimestrale “Buddismo e Società”. Ha collaborato con l’associazione EURECA  per la quale stata ideatrice e formatrice nel progetto europeo su fumetto e disoccupazione “Sketching future” e formatrice nel progetto “Sketch your life”.

Nell’anno scolastico 2014-15 è stata co-docente con il fumettista Sergio Riccardi nel progetto sul fumetto che ha avuto luogo presso la scuola media Tecchi.

 

Ha realizzato le illustrazioni dei seguenti libri:

Antonello Ricci, Dante brigante. Violenza nella selva (Stampa Alternativa, 2003); Lietta Granato, L’autobus che volava/Lola, the Flying Bus (2009);

L’allattamento, una storia d’amore raccontata (Gruppo Albatros, 2012);

Ho visto la neve, racconto Segni sulla carta, di Vito Antonio ‘Duckbill’ Baldassarro (Ilmiolibro.it, 2013).

 

In collaborazione con Viviana Ginebri e Antonello Chiavarini, nel 2012 ha realizzato la scenografia dello spettacolo per ragazzi Il principe e il povero, disegnando anche l’illustrazione per il manifesto. Nello stesso anno, in collaborazione con Giovanni Auriemma, ha illustrato il CD omonimo dei Marciavant’s.

E’ ideatrice e realizzatrice dei personaggi The Amazing Mumies e degli animali de La fattoria dis-organica.

Realizza inoltre vari loghi per ditte e privati.

Ha una pagina facebook,scojonatipuntoorg,  in cui si diverte a prendersi in giro.